Approvazione Raccomandazioni Cliniche in Odontostomatologia

l’ARASS esprime la propria soddisfazione per l’avvenuta conferma, da parte del Ministero della Salute, dell’attuale stesura delle Raccomandazioni Cliniche in Odontostomatologia, da poco pubblicate.

Va detto che l’iter di tale  documento non è stato scevro da difficoltà.

Alcune Associazioni, infatti, intendevano all’ultima ora apportare modifiche che, qualora approvate, avrebbero di fatto ostacolato l’utilizzo della saldatrice endorale, strumento simbolo della “ Scuola Implantologica Italiana” mediante il quale si ottimizza la tecnica implanto-protesica a carico immediato.

L’ARASS , il NuovoGISI e l’ITAC si sono pertanto unite sotto l’insegna del CIM (Coordinamento Culturale Implantologia Multi-Modale – www.ccimm.it) e, attraverso una fattiva collaborazione,  hanno supportato scientificamente la tecnica saldata sottolineando come quest’azione fosse priva di senso, anche in considerazione del fatto che la sicurezza della tecnica è universalmente riconosciuta.

Un ringraziamento particolare e doveroso va al dott. Luca Dal Carlo che, in rappresentanza del CIM, pur essendo l’unico dei sei esperti convocati al tavolo ministeriale contrario all’eliminazione del testo riguardante la saldatrice, si è battuto con impegno per mantenere la stesura attuale.

Un cordiali saluto

Enrico Moglioni

Presidente ARASS

This entry was posted in Comunicati ai soci, Informazioni. Bookmark the permalink.

Comments are closed.